• mercoledì 22 maggio 2019
  • Seguici su

MUNICIPALITA' 7POLITICAvenerdì 22 dicembre 2017 13:34

VII Municipalità, le opposizioni attaccano: «Ennesimo consiglio flop, Moschetti si dimetta»

«Ancora una volta il consiglio non si è svolto per mancanza del numero legale. Non si può più andare avanti a queste condizioni. La maggioranza di preoccupi concretamente dei problemi del territorio. Appena 2 se non 3 consiglieri eletti in maggioranza su 18, presenti nell’aula. Già nell’ultimo consiglio le opposizioni avevano evidenziato la precarietà politica del  parlamentino Moschetti, lasciando l’aula, di conseguenza lo scioglimento della seduta per mancanza di numero legale».

Lo denunciano - in una nota - le opposizioni della VII Municipalità, con i capigruppo Grazioso (NP), Cardone (PD), Molinari (La Città), i consiglieri Cuomo, Madonna, Musella e Troiano.

«Moschetti, per coerenza rispetto a quanto dal lui stesso dichiarato pubblicamente in più occasioni, dovrebbe rassegnare le dimissioni.  Sarebbe l’unico provvedimento utile alla salvaguardia del territorio, rispetto a quanto da lui prodotto in questo scorcio di consiliatura. Occultare questo blocco Istituzionale ed amministrativo sarebbe una ennesima vergogna perpetrata da questa indegna ed esaurita maggioranza» aggiungono dalle opposizioni.

«La cittadinanza tutta, anche quelli che nutrivano fiducia in questa presidenza - concludono i consiglieri -  constatata l’incapacità amministrativa e politica, apprezzerebbero il nobile ed utile gesto. La presidenza di una Municipalità, non può e non deve essere strumentalmente usata come trampolino di lancio per fantasie oniriche di parlamentarismo, solo per sedare il proprio egotismo e cinico arrivo personalistico».

 

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...