• martedì 20 agosto 2019
  • Seguici su

ITALIASPORTvenerdì 9 agosto 2019 11:39

Taglialatela (Campo Sud): «Razzismo Juve: lo strano silenzio del sindaco di Torino»

"La decisione della società sportiva Juventus rimane di una incredibile gravità. Ma altrettanto grave appare il silenzio complice del sindaco di Torino che non sembra avere il coraggio di esprimersi. Il Questore di Torino si è già espresso in merito, sostenendo che la decisione della Juve non è stata assolutamente concordate. Dalla Appennino, invece, c'è stato sino ad oggi un vergognoso silenzio. C'è bisogno che la Figc e la Lega calcio intervengano immediatamente per scongiurare un episodio di razzismo sportivo che non ha precedenti nella storia del calcio italiano. Contrariamente significherebbe che, in questo settore, c'è chi può agire indisturbato a discapito delle regole, senza che siano prese le contromisure adeguate".

È quanto dichiara in una nota l’onorevole Marcello Taglialatela, Presidente dell'associazione Campo Sud, in merito alla decisione presa dalla società sportiva Juventus di vietare l'accesso allo Stadium a tutti i "nati in Campania", in vista del match programmato per la seconda giornata di campionato.

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...