• mercoledì 16 ottobre 2019
  • Seguici su

MUNICIPALITA' 7SOCIETA'sabato 5 ottobre 2019 11:51

Secondigliano, lotta alla sclerosi multipla: volontarie Aism in campo per la vendita delle mele

Torna anche a corso Secondigliano, come in 5mila piazze italiane, oggi e domani, “La Mela di Aism”, iniziativa dell’Associazione italiana Sclerosi multipla che vede impegnate le volontarie (nella foto con il consigliere municipale Mancini) nella distribuzione delle mele, frutto diventato il simbolo della lotta alla sclerosi multipla, malattia che colpisce principalmente i giovani e di cui non si conoscono ancora le cause e non esiste la cura definitiva.

A fronte di una donazione minima di 9 euro si potrà portare a casa un sacchetto da 1,8 kg di gustose mele rosse, verdi e gialle.

L’iniziativa la Mela di Aism si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica con il patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso.

Ancora una volta le volontarie lanciano un appello al cuore solidale dei secondiglianesi, sempre ben disposto verso queste iniziative, al punto che il quartiere a Nord di Napoli risulta sempre tra i più generosi.

Accanto alla manifestazione in piazza per garantire il sostegno a progetti di ricerca legati alla forma progressiva di sclerosi multipla, la forma più grave, a oggi orfana di trattamenti efficaci vi è anche il 45512: il numero solidale di Aism. Gli importi della donazione saranno di 2 euro da cellulare personale Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, CoopVoce, Tiscali; di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile; di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, e Tiscali.

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...