• mercoledì 11 dicembre 2019
  • Seguici su

SecondiglianoCRONACAgiovedì 3 aprile 2014 14:31

Secondigliano, furto nella congrega dell'Assunta: ladri scappano calandosi dal tetto

Il colpo l'altra notte nei locali della parrocchia dei Santi Cosma e Damiano

L'escalation di furti, che in questi giorni si sta registrando a Secondigliano, non ha risparmiato la congrega dell'Arciconfraternita dell'Assunta situata all'interno dei locali della parrocchia dei Santi Cosma e Damiano.

L'altra notte ignoti si sono introdotti nella congrega a cui si accede attraverso una porta blindata, praticando un foro nel muro.

Approfittando dell'apertura pomeridiana della struttura, i malviventi si sono nascosti in una stanza al piano superiore. Nel cuore della notte il colpo. I banditi hanno portato viai soldi delle le quote di iscrizione e delle pratiche cimiteriali,  senza tuttavia toccare oggetti sacri e calici.

Una volta compiuto il raid, i ladri non sono riusciti a scappare dal portone principale. A quel punto, con una fune  si sono calati dal tetto verso un palazzo adiacente che dà su via Padre Gaetano Errico, per poi far perdere le proprie tracce.

Dalle verifiche effettuate non risultano danni alla cinquecentesca chiesa di via Vittorio Emanuele.

La settimana scorsa un negozio di scarpe, a pochi metri dalla parrocchia, era stato svaligiato sempre di notte.

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...