• lunedì 25 marzo 2019
  • Seguici su

ScampiaCRONACAdomenica 11 maggio 2014 00:09

Ragazzi della Chiesa Evangelica di Secondigliano al Gemelli per Ciro Esposito

I giovani hanno offerto conforto e solidarietà ai familiari del tifoso ferito.

Un gruppo di ragazzi della Chiesa Evangelica di Secondigliano si è recato al Policlinico Gemelli di Roma per offrire conforto e solidarietà alla famiglia di Ciro Esposito, il tifoso napoletano ferito gravemente negli scontri che hanno preceduto la finale di Coppa Italia.

"Siamo dello stesso quartiere di Ciro, lo conoscevamo. Ora speriamo che si rimetta presto", hanno dichiarato i giovani, che per l'occasione hanno indossato  una maglietta con la scritta: "Chi può cambiare questa realtà? Chi ha cambiato la nostra vita: Gesù".

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...