• domenica 22 luglio 2018
  • Seguici su

CITYOPINIONImercoledì 27 giugno 2018 18:46

Poesia in memoria di Dario Scherillo

Dario Scherillo è una vittima innocente  di camorra. Dario era un ragazzo di 26 anni, abitava a Casavatore ed era incensurato, fu ucciso la sera del 6 dicembre 2004. 

 

 

 

 

 

 

A DARIO SCHERILLO

 A volte giungono a noi come apparizioni,

lampi improvvisi in un gargarismo

che sembra essere perpetuo,

temporali, goccioloni imprevisti,

lagrime che scendono e che s’incrementano

perché ad impallinare sono piromani

illegali di una caccia senza senso

ed esecrabile quel dolore

che tra un sentore e l’altro rimane,

lungo un cammino e fra gli alti cipressi

sotto una fosca cappa d’afflizione.

 A volte arrivano come tuoni;

toccano l’aria, ti tolgono

il fiato in gola, e la vita che pian piano

scappa come da un respiro, ultimi i suoni.

 

FABIO STRINATI

 

 

 

[di Dillo a Periferiamo ]
Potrebbe interessarti anche ...