• venerdì 6 dicembre 2019
  • Seguici su

CITYSPETTACOLOmercoledì 13 novembre 2019 12:28

Napoli Project, i classici della canzone napoletana in chiave elettronica

“Napoli project” E’ un progetto musicale che ha come obiettivo la riproposizione in chiave elettronica dei grandi classici della canzone napoletana d’autore. La fusione di sonorità contemporanee e la bellezza poetica di un repertorio storico già famoso in tutto il mondo.

Più che un riarrangiamento di brani conosciuti assistiamo ad una autentica riscrittura di canzoni che si ripresentano in una veste estremamente originale.

La voce è quella di Romolo Bianco, cantante, attore e scrittore napoletano, che ci fa “vedere” la sua Napoli, che, come nel suo romanzo d’esordio, Iodipiù, edito da Pironti nel 2016, sembra arricchirsi di connotazioni particolarmente simboliche ed evocative.

L’artista, che risiede da anni negli Stati Uniti, canta a modo suo la canzone napoletana e la reinventa, la reinterpreta, e ci riconsegna una melodia nuova.

Il primo singolo dell’album in uscita, Napoli Project, è una brano del 1956 di Nicola Salerno e Giuseppe Fanciulli, Guaglione.

La produzione ha la firma del rapper e producer napoletano Vinz Turner, artista di rilievo della nuova scena musicale partenopea. Il video della canzone è curato dal regista e fotografo Gaetano Massa.

 

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...