• lunedì 18 novembre 2019
  • Seguici su

CITYSPORTsabato 19 ottobre 2019 11:41

Napoli – Verona, doppietta di Milik

Serviva al Napoli con il Verona una vittoria accompagnata, possibilmente, da una prestazione convincente. Il successo, che mantiene vivo per gli azzurri l'inseguimento a Juventus e Inter, arriva puntuale ma il gioco della squadra di Ancelotti lascia ancora a desiderare in molti dettagli e la vittoria risulta molto meno netta di quanto il risultato finale faccia immaginare. Soprattutto nella prima frazione di gioco il Verona esercita un predominio nel gioco netto e costante.

Il Napoli viene aggredito sistematicamente in ogni zona del campo. Gli uomini di Ancelotti non riescono a ragionare a causa delle marcature asfissianti e del pressing forsennato dei veneti.

La scelta di Ancelotti di puntare sul 4-2-3-1, piazzando Callejon, Insigne e Younes dietro all'unica punta, Milik, non agevola il compito dei due centrocampisti, Allan e Ruiz che sono sempre sempre in inferiorità numerica. Il Verona si muove armonicamente sul campo. Quando il Napoli attacca, retrocedono fino davanti all'area di rigore anche Pessina e Zaccagni e il solo stepinski rimane più avanzato. Ogni volta, però, che la squadra di Juric si affaccia nella metà campo degli azzurri, gli esterni di centrocampo, Faraoni e Lazovic affiancano le mezze punte, creando una superiorità numerica che mette la difesa di Ancelotti in grandi difficoltà.

[di foto di Fabio Sasso/ Flash Press Agency ]
Potrebbe interessarti anche ...