• lunedì 21 settembre 2020
  • Seguici su

NapoliCULTURAvenerdì 16 maggio 2014 17:13

Il ''Madre'' conferisce premio alla carriera a Mimmo Jodice

Il grande fotografo riceverà il “Matronato” in occasione dei suoi 80 anni

Il museo Madre conferisce il “Matronato alla carriera” al fotografo Mimmo Jodice in occasione dei suoi 80 anni. Un omaggio di Napoli per uno dei più grandi artisti dell’era contemporanea.

Il premio gli sarà dato stasera alle 19 dall’assessore alla Cultura della Regione Campania Caterina Miraglia, nell’ambito di una cerimonia con la presenza anche del presidente della Fondazione Donnaregina Pierpaolo Forte, del direttore del Museo Madre Andrea Villani e del coordinatore del Dipartimento di ricerca del Madre Vincenzo Trione.

Originario del Rione Sanità, Jodice diventa fotografo a partire dagli anni ’50 e nei decenni successivi ha mostrato le sue prime esposizioni con Lucio Amelio, collaborando con artisti del calibro di Andy Warhol, Jannis Kounellis, Joseph Beuys, Sol Lewitt.

Dopo aver insegnato fotografia all’Accademia di Belle Arti di Napoli, ha iniziato a mettere in mostra le sue opere in tutto il mondo, dal Memorial Federal Hall di New York alla Maison Européenne de la Photographie, dalla Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea di Roma al Moscow House of Photography, passando per il Museo d’Arte di San Paolo e quello di Capodimonte.

Nel 2003 ha ricevuto il Premio Antonio Feltrinelli dall’Accademia Nazionale dei Lincei, mentre nel 2006 l’Università Federico II di Napoli gli ha conferito la Laurea honoris causa in Architettura.

[di Raffaele Sarnataro ]
Potrebbe interessarti anche ...