• mercoledì 11 dicembre 2019
  • Seguici su

MUNICIPALITA' 7CRONACAgiovedì 7 marzo 2019 22:03

Femminicidio a Miano, picchia la moglie con una stampella e la uccide

Il corpo senza vita di una donna di 36 anni, Fortuna Bellisario,  è stato rinvenuto riverso a terra nel suo appartamento  all'interno del parco La Quadra, di Corso Mianella 115, a Napoli. A chiamare il 118 per i soccorsi è stato il marito, Vincenzo Lopresto, 41 anni. Da una prima ricostruzione degli investigatori - sull'episodio indaga la polizia - sembrerebbe che i due avessero da poco litigato. 

Secondo quanto dichiarato al 118, sarebbe stato lui stesso a picchiarla fino a provocarne il decesso: "Non respira più, aiutatemi" ha detto ai sanitari. L'uomo avrebbe colpito la moglie con una stampella da deambulazione. Giunti sul posto i sanitari hanno provato a rianimare la signora che è deceduta poco dopo. La coppia aveva tre figli di 7, 10, 11 anni,  assenti al momento della morte della madre,  perchè erano usciti con la nonna.

I vicini descrivono Vincenzo e Fortuna come una coppia tranquilla: mai alcun litigio avvertito finora, proprio come avvenuto oggi. Alcuni sono venuti a conoscenza del femminicidio soltanto quando è arrivata la polizia, altri lo hanno appreso dai mezzi di informazione. 

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...