• venerdì 21 settembre 2018
  • Seguici su

ITALIASOCIETA'mercoledì 5 settembre 2018 19:20

Discoteche.it, sempre più successo per il grande portale del by night

“Oggi pomeriggio a Rimini, stasera a Riccione, ma non dimentichiamo che domani ci aspettano a Gallipoli, ovviamente portiamo più bagagli perchè dopo andiamo a Porto Cervo per poi farci una capatina a Barcellona, ovviamente non dimentichiamo che nel fine settimana abbiamo 5 serate a Napoli, la nostra città”. Questa non è fantascienza ne la trama di una puntata di riccanza, ma la “semplicissima” vita della redazione del portale “discoteche.it”, uomini e donne che vivono e raccontano la notte. Si potrebbe definire quindi il lavoro più bello del mondo, e chi lo svolge è un gruppo di napoletani capitanato da Claudio Ferrara e Luigi Concilio, affiancati da redazioni e quindi personale in tutta Italia. Discoteche.it è è l'unico portale ufficiale italiano dedicato alla vita notturna, alla cosiddetta by night, edito dal Silb (Sindacato Italiano Locali da Ballo) e gestito dalla Effeccì Media Company s.r.l. di Napoli, azienda leader nel settore della comunicazione fondata dallo stesso Ferrara insieme a Concilio, la sede centrale è a Roma, nel palazzo della Confcommercio Italia, dove ha sede il Silb e la sede operativa a Napoli, ed è da li che parte tutto, che nascono le idee, e sempre di comune accordo con il Silb, si sviluppano. Tra le redazioni più attive, oltre a quella napoletana, quest'estate si sono distinte le redazioni della riviera romagnola e pugliese, gestite dal giovane riminese Demetrio Savoretti che ha portato alla ribalta nazionale serate di locali come l'Altromondo Studios, Cocoricò, Praja, Mia Clubbing, Oasi Quattro Colonne e beach party come quelli del Samsara Beach di Riccione e Gallipoli, oltre ai tantissimi locali da ballo del sud Italia che attraverso il portale hanno trovato un'ottima visibilità, collaborandone a loro volta alla sua sua crescita.

“Collaborare con grandi strutture italiane ci ha fatto crescere molto – dichiarano Ferrara e Concilio – siamo riusciti ad essere come si suol dire “primi sulla notizia”, e nello stesso tempo siamo cresciuti molto perchè affiancare il nostro nome a strutture del genere non è poco”. 

Un lavoro che ha dell'incredibile insomma, un lavoro in cui i redattori non guardano mai l'orologio aspettando il timbro del cartellino, anzi, un lavoro che fa dimenticare probabilmente gli stereotipi dei normali lavori legati ad orari e in alcuni casi anche noia.

Il lavoro di questi ragazzi è quindi fare pubbliche relazioni con gestori e proprietari di locali, raggiungere le strutture, divertirsi, guardare l'altra gente divertirsi, parlare con i deejay e intervistarli, dopodichè raccontarlo, andare a letto presto... alle 6 del mattino, per poi ripartire per un'altra città in un'altra grande discoteca,m ma prima di andare a letto, passare tutte le foto e le notizie alla redazione per farle pubblicare in tempo reale.

“Fino a qualche tempo fa non conoscevamo nemmeno l'esistenza di questo portale – proseguono Ferrara e Concilio – ma dopo l'incontro con il Silb e con il suo presidente nazionale Maurizio Pasca, siamo venuti a conoscenza di un grande mondo e di una grandissima realtà, e subito abbiamo deciso di tuffarci in quest'avventura, che man mano sta diventando sempre più articolata e grande”.

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...