• martedì 16 luglio 2019
  • Seguici su

MUNICIPALITA' 7OPINIONIvenerdì 19 aprile 2019 23:52

Dillo a Periferiamonews: «Via Crucis S. Antonio di Padova senza vigili, incolumità dei fedeli messa a rischio»

Questa sera la Polizia Municipale non si è presentata per il servizio di pubblica sicurezza  e viabilità da noi puntualmente richiesto per la Via Crucis, in programma nelle strade del territorio parrocchiale, tra Secondigliano e Miano. Contattata la sede, abbiamo appreso che non era stato possibile garantire il servizio per mancanza di personale, a fronte di ben sei richieste inviate a supporto di altrettante Via Crucis organizzate per la sera del Venerdì Santo.

Lungi dal polemizzare sui criteri con cui è stata scelta una Via Crucis piuttosto che un'altra per il servizio, ci chiediamo se è possibile lasciare oltre 200 fedeli (Parrocchia S. Antonio di Padova e Maria Santissima del Carmine), durante una così importante manifestazione religiosa, senza alcuna tutela, costretti a fermarsi agli incroci, per dirigere autonomamente il traffico, fermare i veicoli in transito, scansare autobus e scooter, rischiando di essere travolti, complice anche il buio,  durante il cammino.

Non è possibile negare un servizio così importante, pur sapendo della presenza di anziani e bambini. Ancora una volta la carenza di personale della polizia municipale rappresenta un serio problema per il nostro territorio.

Parrocchia S. Antonio di Padova

Il Coordinatore Liturgico

Gennaro Casone

LA POSTA DEI LETTORI 

Dillo a Periferiamonews: ecco come inviare una segnalazione

[di Dillo a Periferiamonews ]
Potrebbe interessarti anche ...