• sabato 15 dicembre 2018
  • Seguici su

CITYOPINIONIdomenica 22 luglio 2018 15:18

Dillo a Periferiamonews: «I campi estivi per bambini e il ruolo insostituibile della parrocchie»

Gentilissima Redazione,

vi scrivo poche righe per esprimere la mia gratitudine, anche quest'anno, alle parrocchie dell'area nord di Napoli, per quanto fatto nell'organizzazione dei campi estivi per i bambini.

Parlo da genitore e non citerò casi specifici, semplicemente perchè sono davvero tante le parrocchie che, in modalità differenti, in più o meno giorni, con più o meno risorse e animatori, hanno dato la possibilità ai bambini di passare delle giornate insieme, stringere nuove amicizie, lontano dai pericoli delle strade.

Non giriamoci intorno. Il ruolo formativo delle parrocchie è insostituibile. Il campo estivo lo puoi fare in un parco giochi, in una scuola privata, in una colonia, magari sono anche più belli,  ma i valori acquisiti in parrocchia, specie se seguiti da un percorso di orientamento alla vita che continua per il resto dell'anno, sono un bene prezioso che va sottolineato. Grazie ai sacerdoti e ai volontari che  li hanno assistiti per regalare un sorriso ai nostri figli, in quartieri come Secondigliano, Miano, Scampia, dove c'è davvero pochissimo per i più piccoli. E' la Chiesa che non fa notizia ma che più ci piace. Grazie per quanto potrete pubblicare.

Massimiliano Esposito

 

LA POSTA DEI LETTORI 

 

Dillo a Periferiamonews: ecco come inviare una segnalazione 

 

[di Dillo a Periferiamonews ]
Potrebbe interessarti anche ...