• domenica 24 marzo 2019
  • Seguici su

SecondiglianoOPINIONIdomenica 2 marzo 2014 23:36

Dillo a Periferiamo/ PD: finita la parte burocratica, in Campania si passi alla politica

L'intervento di Lello D’Ambrosio, componente dell’assemblea regionale del PD Campania

Terminata la fase dei congressi, provinciali,regionali e nazionali, ora il PD metta al centro la politica.

In particolare nella regione Campania c’è la necessità di una accelerata in vista dell’appuntamento elettorale del 2015.

Per recuperare il gap dal centrodestra e da Caldoro occorre, oltre che cercare il giusto candidato, concentrare la proposta politica su 2-3 punti chiari e strategici.

Il tema dei trasporti e il reperimento e lo giusto utilizzo dei fondi europei sono 2 questioni centrali.

Sul primo sta pesando l’inadeguatezza dell’assessore Vetrella, responsabile di un sistema trasporti ormai al collasso.

Sul secondo occorre una programmazione seria e mirata, andando a privilegiare alcune aree della città di Napoli. Alcuni quartieri del centro storico (come ad esempio la Sanità) sono stati penalizzati negli ultimi anni da scelte miopi della regione, con il colpevole silenzio della giunta De Magistris, tutto ciò grida ancora vendetta.

Mi auguro che la neo segretaria regionale Assunta Tartaglione, inserisca nell’agenda politica del PD Campania questi temi.

Lello D’Ambrosio

 Componente dell’assemblea regionale del PD Campania - capolista a sostegno di Guglielmo Vaccaro nel collegio Napoli centro

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...