• martedì 20 agosto 2019
  • Seguici su

NapoliCRONACAgiovedì 15 maggio 2014 17:26

Controlli all’aeroporto, sanzionati autonoleggiatori e taxi abusivi

Un uomo, spacciatosi per tassista, aveva chiesto 70 euro per accompagnare una turista in città

 Gli agenti della unità operativa  Aeroporto hanno rilevato, all’interno dell’area aeroportuale di Capodichino, la presenza di un veicolo di colore bianco munito di banderuola con la scritta Taxi intento a prelevare turisti in transito.

Ad attirare l’attenzione degli agenti è stata la particolarità del mezzo e a seguito di controlli effettuati si è accertato che il conducente non aveva alcun titolo per esercitare tale attività. Pertanto si procedeva al sequestro del veicolo.

Durante i controlli  hanno anche sorpreso un noleggiatore che pur essendo regolarmente in possesso di licenza N.C.C. prelevava una turista americana e spacciandosi per un Taxi chiedeva alla malcapitata la somma di 70 euro per la prestazione. Anche in questo caso gli agenti hanno operato il fermo amministrativo del veicolo, e accompagnavano  la turista  al primo Taxi in servizio in aerostazione.

Durante le operazioni di controllo altri Taxi e veicoli da noleggio sono stati verbalizzati ai sensi degli articoli 85 e 86 Codice della Strada per adescamento di clienti - lato partenze - con successivi fermi amministrativi.

I controlli della Polizia Municipale all’interno dell’aeroporto continuano ininterrottamente per garantire la sicurezza e la tutela dei turisti.

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...