• domenica 22 luglio 2018
  • Seguici su

CITYSPORTdomenica 6 maggio 2018 22:11

Con il Torino è solo un pareggio: azzurri in lacrime tra gli applausi dei tifosi

Qualora i partenopei vincessero le ultime due partite e i bianconeri, invece, le perdessero, a fare da differenza sarebbero i gol

Finisce 2 a 2 Napoli-Torino e la Juve è virtualmente campione d'Italia: qualora i partenopei vincessero le ultime due partite e i bianconeri, invece, le perdessero, a fare da differenza sarebbero i gol. E la Juventus, al momento, ha un vantaggio enorme sugli uomini di Sarri.    

I partenopei passano in vantaggio con Mertens, al 25' del primo tempo, grazie a un errore di Burdisso. I granata recuperano il gol azzurro nel secondo tempo, al 9', con Baselli; al 25' Hamsik, subentrato a Zielinski, infila Sirigu con un tiro potentissimo che infila il pallone in rete sotto l'incrocio dei pali. Al 37' pareggia De Silvestri: traversone da sinistra di Ljajic. De Silvestri batte sullo stacco Mario Rui, colpisce di tsta e manda il pallone alle spalle di Reina.     La partita termina sul 2-2, dopo 5 minuti di recupero, con gli azzurri in lacrime applauditi dai 45mila del San Paolo.

[di foto di Fabio Sasso/ Flash Press Agency ]
Potrebbe interessarti anche ...