• sabato 7 dicembre 2019
  • Seguici su

ChiaianoCRONACAmercoledì 12 marzo 2014 21:54

Chiaiano, corteo contro l'ipotesi di una nuova discarica

Più di duecento cittadini hanno preso parte alla manifestazione organizzata contro il rischio dell'apertura di un sito di stoccaggio nella Cava Zara

 Più di duecento cittadini hanno preso parte alla marcia organizzata questo pomeriggio a Chiaiano per dire no all'ipotesi di una nuova discarica, che potrebbe sorgere nella cava Zara.

Un rischio di fronte al quale i manifestanti promettono proteste ad oltranza, per scongiurare l'ennesimo danno ambientale e chiedere piuttosto la bonifica dell'area che ricade all'interno del Parco Metropolitano delle Colline.

Preoccupazioni rafforzate dopo i 17 arresti maturati nell'ambito dell'inchiesta sulle infiltrazioni camorristiche nella gestione della discarica di cupa del Cane.

La marcia è proseguita fino ai cancelli della discarica dove si è tenuta un'assemblea pubblica.

Presenti alla manifestazione, tra gli altri, il sindaco di Mugnano Porcelli, il presidente della VIII Municipalità Angelo Pisani, il consigliere comunale Pietro Rinaldi, il consigliere municipale Ivo Poggiani, esponenti di comitati civici e del movimento ambientalista.

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...