• sabato 14 dicembre 2019
  • Seguici su

MUNICIPALITA' 7CRONACAsabato 2 marzo 2019 10:18

Chiaiano, catturato il super latitante Marco Di Lauro

Marco Di Lauro, il super latitante ricercato da 14 anni, è stato catturato al termine di un'operazione congiunta di polizia e carabinieri. Si nascondeva, insieme a Cira, sua compagna da 14 anni,   in uno stabile al civico 424 di   via Emilio Scaglione, nel quartiere Chiaiano e, alla vista delle forze dell'ordine, non ha opposto resistenza.  Classe 1980, quarto figlio di  Paolo Di lauro, detto Ciruzzo 'o milionario, era  il secondo latitante più pericoloso d’Italia dopo Matteo Messina Denaro.

Ricercato per associazione di tipo mafioso, era latitante dal 7 dicembre 2004 quando sfuggì ad un maxi blitz, la famosa "notte delle manette". Dal 17 novembre 2006 era stato inserito nell'elenco dei latitanti di massima pericolosità, anche in campo internazionale. Il suo nome è stato indicato, nel 2010, da un collaboratore di giustizia come il mandante di 4 omicidi. Sul suo capo pesa l'ergastolo per l'omicidio di Attilio Romanò, ucciso per errore a Miano, nel gennaio 2005.

Di Lauro è giunto in questura a bordo di un'auto civetta, una Range Rover di colore bianco,  mentre un elicottero sorvegliava dall'alto la zona.  All’ingresso nella sede della polizia, alcuni agenti che hanno partecipato alla cattura si sono abbracciati.  
"Bravi, bravi" è l'incitamento che si è levato dai presenti, un centinaio di persone. In strada  anche il questore di Napoli Antonio De Iesu e il comandante provinciale dei carabinieri Ubaldo Del Monaco.

 

 

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...