• sabato 15 dicembre 2018
  • Seguici su

MUNICIPALITA' 7CRONACAlunedì 3 dicembre 2018 18:45

Ce simme sfasteriati: «No a sito di stoccaggio a San Pietro, sindaco si confronti con le realtà locali»

"No" all’ecodistretto in via Provinciale di Casoria, a San Pietro a Patierno. A dirlo è il gruppo di Ce simme sfasteriati, con il capogruppo in consiglio comunale Vincenzo Solombrino, il capogruppo alla VII Municipalità, Franco Molinari e la consigliera Fortuna Musella, che hanno collocato uno striscione per esprimere il proprio dissenso laddove dovrebbe sorgere il sito di stoccaggio.

Le ragioni del "no" sono contenute in una lettera che Solombrino ha inviato al sindaco de Magistris e all’assessore all’Ambiente Del Giudice: «Non può esistere un vincolo di coalizione o politico che possa confliggere o prevalere sull’interesse del nostro territorio e sulla tutela dei cittadini residenti. Non siamo pregiudizialmente e demagogicamente contro ad impianti protesi all’efficientamento del ciclo integrato dei rifiuti – precisa Solombrino – ma provvedimenti così impattanti per un territorio a così alta densità abitativa, vanno discussi con le realtà associative ed istituzionali in esso operanti. Riteniamo – si legge nella nota – che costi e benefici debbano essere ponderati insieme e che un atto d’imperio possa creare solo inutili contrapposizioni e comprensibile allarmismo tra la popolazione coinvolta».

Al sindaco Solombrino ricorda, infine, come il territorio abbia bisogno di interventi nel segno della riqualificazione e dello sviluppo, della democrazia partecipata, e soprattutto di come una decisione così importante vada concertata con le realtà operanti sul territorio.

 

 

 

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...