• domenica 21 luglio 2019
  • Seguici su

MUNICIPALITA' 7CULTURAgiovedì 27 giugno 2019 15:25

''Storie e Strade'', piazza Zanardelli: Secondigliano

E' il luogo del quartiere che ha cambiato più toponimi nel corso della storia. Piazza Giuseppe Zanardelli, il largo  dove è situata la biblioteca comunale "Guido Dorso", è oggi dedicata all'avvocato di origini bresciane, nato nel 1826 e morto nel 1903, statista, esponente del movimento liberale, più volte ministro e presidente del Consiglio nel 1901, che mostrò grande sensibilità alle condizioni del Meridione.

La piazza che separa cupa dell'Arco da via Vittorio Emanuele, cuore del centro storico di Secondigliano, per i residenti resta "miezzo all'arco", la piazza dell'arco, in memoria di un antico arco. Piazza Zanardelli, nell'ordine si è anche chiamata piazza del Pozzo (per la presenza appunto di un pozzo), piazza Mercato quando il mercato non si svolgeva ancora nella vicina piazza Di Nocera (mmiezzo o' Casale) e ancora piazza Sette Giugno.  

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...