• giovedì 29 ottobre 2020
  • Seguici su

San Pietro a PatiernoOPINIONIgiovedì 10 aprile 2014 10:01

''Non infangate il nostro servizio per la collettività''

La lettera dell'associazione ''Città senza periferie" dopo le polemiche sull'intervento di pulizia in una scuola vandalizzata

Sono vergognose le affermazioni da parte di un' unica e chiara regia nei confronti dei volontari della nostra associazione, che hanno contribuito all' immediata riapertura di un’ala della scuola Guarino a San Pietro a Patierno, dopo il raid di qualche giorno fa da parte di ignoti che avevano svuotato alcuni estintori nel corridoio, impedendone di fatto l’utilizzo di alcune aule.

Tra i commenti all’articolo riportato dal vs. giornale e in una nota a Voi inviata, si afferma che l'intervento è una sceneggiata ben organizzata con la complicità di tutte le parti coinvolte.

Noi non ci stiamo afferma a questi attacchi strumentali che gettano soltanto fango sul nostro operato da sempre gratuito.

È stato chiesto un aiuto all’associazione, in seguito a questo vergognoso episodio da parte di vandali che, a tuttora nessuno di questi “commentatori e scrittori” hanno condannato, dedicandosi esclusivamente ad offendere persone che da anni ci mettono la faccia.

Non è nostra intenzione sostituirci alle istituzioni centrali e territoriali, come non è nemmeno ns. costume restare immobili di fronte a situazioni del genere.

Questo non ci scoraggerà, non la daremo per vinta a persone il cui  unico obiettivo e che questi quartieri restino solo dei dormitori avvolti dal degrado, nascondendo la loro identità dietro indirizzi e-mail, profili e firme fasulle.

Noi siamo “veri”,  non siamo un’associazione prezzolata e siamo a disposizione della collettività.

Michele Attanasio

Presidente Associazione di volontariato "Città senza periferie"

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...